CAD Ingegneria Aerospaziale - Aerospce Engineering - UNIPO DEBUG

Studenti › Archivio

Archivio avvisi 2011

 
Corso di Tecnologia delle costruzioni aerospaziali (3° anno BAER)
Il corso di Tecnologia delle costruzioni aerospaziali, che non è stato erogato nell'a.a. 2010/11, viene riproposto al 1° semestre dell'a.a. 2011/12.
L'insegnamento potrà essere inserito tra quelli a scelta libera (12 CFU) PER GLI STUDENTI DI BAER CHE NELL'A.A. 2011-12 SARANNO ISCRITTI AL TERZO ANNO (immatricolati nell'a.a. 2009/10), previa modifica del piano di studio.
I termini per la ripresentazione del piano saranno - come sempre - riportati nella sezione pertinente del sito (Piani di studio) e nelle News.
Raccomandiamo di consultare il Regolamento didattico (sezione Info) relativo all'anno di immatricolazione per le informazioni ufficiali sul percorso formativo.
Borsa di mobilità per la Purdue University di West Lafayette, Indiana, USA È indetto un concorso per l’assegnazione di n. 1 borsa di studio (2.100 € equivalenti a 3 mesi di permanenza) per studentiiscritti al Cds Specialistico/Magistrale in Ingegneria Spaziale nell’anno accademico 2011-2012. ( Bando) Lo studente selezionato svolgerà un periodo di studio presso la Purdue University – School of Aeronautics and Astronautics nel corso del quale lavorerà alla tesi di Laurea nel settore della Propulsione spaziale. L’attività riguarderà infatti la progettazione di attività sperimentali su motori a propellente liquido per applicazioni a lanciatori spaziali. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata alle ore 10:00 del 20 dicembre 2011.
MASTER IN SISTEMI DI TRASPORTO SPAZIALE -SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: 15 DICEMBRE 2011
Il Master in "Sistemi di Trasporto Spaziale" (locandina) è stato per oltre 100 studenti un importante strumento di ingresso nell'industria italiana dei lanciatori spaziali. L'edizione 2012 del Master, oltre a garantire sei mesi di attività di stage nelle industrie sponsor, fornisce una nuova opportunità:  un periodo di mese e mezzo di training nei cinque dei principali centri europei di lanciatori spaziali, i cui costi di mobilità saranno coperti da un contributo dell'Agenzia Spaziale Europea ESA. La partecipazione di studenti di altre università europee contribuirà alla realizzazione di un'esperienza unica di attività di studio/lavoro in un ambiente internazionale. Informazioni più dettagliate sul sito www.stsmastercourse.eu
In occasione della conclusione delle attività del Master in Sistemi di Trasporto Spaziale dell'a.a 2010/11 e della consegna dei relativi Diplomi agli allievi, si terrà una Cerimonia di Commemorazione del Prof. Carlo Buongiorno, che fu anche fondatore e Presidente Onorario del Master STS. La figura, le intuizioni innovative, i progetti visionari di quello che è stato uno dei grandi protagonisti delle attività spaziali Italiane ed Internazionali saranno ricordate dal Presidente dell'ASI, Enrico Saggese, da docenti della facoltà e dai rappresentanti delle principali industrie aerospaziali. L'appuntamento è per mercoledì 21 dicembre alle ore 13.00 nell'Aula 1 della Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale.
Il prof. Carlo Buongiorno, uno dei principali protagonisti delle attività spaziali nazionali ed internazionali è deceduto nella notte tra il 26 e 27 novembre. alt
Scienziato, ricercatore e ideatore di molteplici progetti spaziali, è stato maestro e riferimento per generazioni di ingegneri e per molti docenti della Sapienza. Negli anni ’60 collaborò con il Prof. Luigi Broglio alla costruzione del poligono S. Marco in Kenya ed ai lanci che  fecero dell'Italia il terzo Paese, dopo URSS e USA, capace di collocare in orbita un satellite. Guidò successivamente la costituzione dell'Agenzia Spaziale Italiana, e sviluppando collaborazioni con ESA e NASA seppe favorire la nascita e lo sviluppo delle attività spaziali italiane in ambito internazionale, con un ruolo determinante nei programmi della International Space Station e della missione Cassini-Huygens.
Lavorò sempre per costruire una forte interazione tra ricerca scientifica ed industria nazionale. Ancora oggi attivo nella ideazione di nuovi programmi, era anche Presidente Onorario del CRAS-Sapienza e del Master in Sistemi di Trasporto Spaziali.
I funerali si terranno presso la Chiesa di San Pietro in Vincoli in Roma il giorno martedì 29 novembre 2011 alle ore 11.30.
Il CAD di Ingegneria Aerospaziale ed il CRAS hanno organizzato per il giorno 20 dicembre una Giornata dedicata alla Memoria di Carlo Buongiorno, a cui tutti sono invitati ad intervenire.
Mercoledì 26 ottobre dalle 17:30 alle 19:00 presso l’aula 40 della Facoltà si svolgerà, per gli studenti dei Corsi di studio di Ingegneria Aerospaziale, una conferenza della MSC.SOFTWARE dal titolo ( locandina)
Metodi e strumenti di calcolo per la prototipizzazione virtuale: Analisi FEM, MULTIBODY E MULTIDISCIPLINARE
Workshoop 12 Ottobre ore 9,30 presso la saletta del chiostrodella Facoltà di Ingegneria della Sapienza: "AEROMOBILI A PILOTAGGIO REMOTO - Una nuova dimensione si sta aprendo per l’Aviazione: gli aeromobili a pilotaggio remoto. Quali problematiche, quali applicazioni e prospettive? ". Con l'intervento di ENAC - DEMETRA - CIRA e con la presentazione dei progetti in corso Alenia SKY Y - Selex Galileo Falco - Nimbus - Aermatica. Tutti sono invitati ad intervenire e a diffondere l'informazione (locandina).
23 Settembre ore 12.45 presso l'Aula Magna: "L'Uomo, il Volo, la Scienza". Il Consiglio d'Area di Ingegneria Aerospaziale insieme al CRAS e al Dipartimento di Fisica ha organizzato l'incontro tra studenti e docenti della Sapienza e gli equipaggi delle navette Soyuz ed Endeavur, protagonisti tra l'altro della realizzazione di importanti esperimenti dei nostri ricercatori nella Stazione Spaziale Internazionale. Tutti sono invitati ad intervenire e a diffondere l'informazione ( locandina).
Venerdì 17 giugno tecnici e responsabili delle risorse umane dell'AgustaWestland incontreranno gli studenti del Corsi di studio di Ingegneria Aerospaziale per presentare alcune delle attività tecniche dell'azienda, co-leader mondiale nel settore elicotteristico, ed esporre le opportunità di lavoro ( locandina). L'evento vedrà inoltre la partecipazione di personale dell'ENAC con responsabilità nella certificazione degli elicotteri.
Nel corso della giornata saranno infine assegnati i premi di Laurea Corrado Maragò e Liviu Librescu.
alt
Mercoledì 22 Giugno alle ore 15.45 conferenza dell'Amministratore Generale della NASA Charles BOLDEN dal titolo "Reaching for the stars: example from my life, as a marine, an astronaut and the Nasa Administrator" (locandina) organizzata dal CRAS e dal CAD di Ingegneria Aerospaziale, con la partecipazione del Rettore Luigi Frati, del Presidente dell'ASI Enrico Saggese e dell'Ambasciatore degli Stati Uniti in italia David H. Thorne.
Il Sapienza Flight Team invita gli studenti e i professori della Facoltà ad assistere ai voli degli aerei che hanno partecipato alle competizioni internazionali Design Build and Fly 2011 e Future Flight Design 2011. La manifestazione (locandina) si svolgerà sabato 28 maggio presso il campo di volo Ali sul Tevere con inizio alle ore 13.
CVA SUMMER SCHOOL 2012 ON SPACE LAUNCHERS
I migliori studenti dei Corsi di studio triennali della Sapienza potranno partecipare alla 13° edizione della CVA (Community of Ariane Cities) Summer School sui Lanciatori Spaziali. La scuola rappresenta un’occasione per preparare la tesi di laurea in un ambiente internazionale, ma anche una opportunità di studio e di vita in un ambiente molto stimolante dal punto di vista culturale. Nel 2012 la Scuola si terrà a Salon de Provence (Francia). Le modalità di partecipazione saranno comunicate all’inizio dell’anno.
La 12° edizione della Summer School si è svolta lo scorso luglio a Roma, organizzata dalla Sapienza. L’iniziativa ha visto la partecipazione di 40 studenti (8 dei quali del Cds di Ingegneria Aerospaziale) selezionati nelle migliori università Europee che, suddivisi in sette Teams, si sono impegnati a realizzare in competizione tra loro progetti relativi allo sviluppo del lanciatore VEGA, il più piccolo dei vettori spaziali dell’Agenzia Spaziale Europea. La giuria internazionale ha premiato un progetto sulla Propulsione a propellenti liquidi Ossigeno – Metanosviluppato da un team di studenti della Sapienza e di università di Spagna e Francia.
Prove di valutazione [Risultati]
L'Associazione Maurizio Poggiali ha istituito la sesta edizione del Premio di laurea Maurizio Poggiali in Ingegneria Aerospaziale (bando). Lo scopo del premio è quello di incentivare e premiare l’impegno scientifico ed universitario nel settore dell’ingegneria aerospaziale, nonché di ricordare il compianto Capitano dell'A.M. Maurizio Poggiali, navigatore di Tornado, istruttore sperimentatore di sistemi avionici, e laureando in ingegneria aerospaziale presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II", deceduto l'8-8-1997. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 30 settembre 2011.
Venerdì 20 maggio la Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale, con la collaborazionealt
del CAD di Ingegneria Aerospaziale, ospiterà il personale della Pattuglia Acrobatica Nazionale per un incontro con gli studenti ( locandina). Per consentire la partecipazione la didattica sarà sospesa dalle 10:15 alle 13:30.
Problemi di verbalizzazione
Il servizio Infostud ha riferito che i problemi relativi alla prenotazione (congruenza degli ordinamenti) sono stati risolti. Gli studenti devono pertanto evitare di utilizzare l'opzione "Ricerca avanzata", segnalando ai docenti eventuali problemi nella selezione degli insegnamenti.
 
Prenotazione agli esami per gli appelli di gennaio e febbraio: lo studente si deve prenotare agli appelli con codice del Corso di studio corrispondente a quello dell'Ordinamento di riferimento. Es. MAER: Cod. 14547 (Ord. 2009/10) per gli immatricolati nell'a.a. 2009/10 e Cod. 15242 (Ord. 2010/11) per gli immatricolati nell'a.a. 2010/11 (o passati all'Ord. 2010/11).
Si è svolta a Tucson, AZ la 15° edizione dell'AIAA Student Design/Build/Flight altCompetition (DBF 2011). Il Sapienza Flight Team (sul sito il racconto della gara con le foto e un filmato) si è classificato in 9° posizione su 81 squadre dopo avere ottenuto un ottimo 3° posto nella valutazione del Design Report. Il team Archimede, alla prima partecipazione, non ha svolto tutte le missioni di volo e si è classificato 51°. AI primi 6 posti della classifica i team che sono riusciti a sfruttare un buco del regolamento realizzando velivoli leggerissimi con minima capacità di carico.
Mercoledì 4 maggio il Consiglio d’Area organizza una Giornata Aerospazialealt (locandina) dedicata agli studenti che sono prossimi al conseguimento di una delle Lauree dei nostri Cds. Nella mattina verrà illustrata agli studenti della Laurea triennale l'offerta formativa sui Corsi di studio Magistrali, unitamente alle opportunità di studio presso prestigiose Istituzioni estere.
Il pomeriggio prevede un incontro con esponenti delle industrie aerospaziali nazionali ed è rivolto principalmente agli studenti che si avviano a concludere gli studi di secondo livello. Con l’occasione si svolgerà anche il seminario di C. Elachi, direttore del NASA - Jet Propulsion Laboratory sul tema Advances in Earth Observation and Space Exploration . Controllare la sezione News per le informazioni sulla sospensione della didattica.
Piera Carugno, al terzo anno di Ingegneria Aerospaziale, è stataalt premiata per il miglior progetto nella categoria undergraduate and graduate students alla Young Scientist Competition degliAerodays 2011 di Madrid, la prestigiosa conferenza internazionale sullo sviluppo e innovazione nel trasporto aereo organizzata dal CDTI (Centre for the Development of Industrial Technology in Spain) e dalla Commissione Europea. Il titolo dell’originale studio presentato da Piera Carugno èBiofuels, turbulence and blended-wing-body aircraft – Solutions for a crude oil free future. Il premio è stato consegnato da Márie Geoghegan-Quinn, Commissaria europea a ricerca, innovazione e scienza. “Gli Aerodays hanno rappresentato per me un’inedita opportunità di crescita personale e accademica - ha commentato la vincitrice – ho potuto apprezzare al meglio ciò che in questi tre anni di studio ho imparato. Un ringraziamento speciale va ai miei professori che mi hanno dato gli spunti giusti per partecipare alla competizione. Auguro infine a tutti i miei colleghi di vivere almeno una volta un’esperienza simile durante il loro percorso universitario”. La sesta edizione degli European Aeronautics Days si è tenuta a Madrid dal 30 marzo al 1 aprile e ha visto la partecipazione di 1200 rappresentanti dei più importanti stakeholder mondiali nel settore aeronautico.
Piera vanno le più vive congratulazioni del CAD di Ingegneria Aerospaziale.

Avviso sui piani di studio per gli studenti del CdS Magistrale in Ingegneria Spaziale [MSPR] (apri )

Si svolgerà a Istanbul dal 12 al 14 maggio la prima edizione della competizione internazionale per studenti Future Flight Design 2011 , Designing Aerial Robotic Vehicles for the Future, organizzata dalla Turkish Air Force.
Partecipa una squadra del Sapienza Flight Team

Student Conference Torino 27-29 aprile. Deadline per la presentazione di abstract alla sede universitaria locale: 31 gennaio 2011

Gli studenti che devono seguire i corsi di laboratorio di calcolo e sperimentale devono entro il 09-01-2011 preregistrarsi.
A partire dal 10-01-2011 gli studenti preregistrati potranno selezionare i corsi di laborario da seguire.
EUROPEAN AEROSTUDENT GAMES 2011
The last Week end of March ( from the afternoon of Thursday the 24 to the morning of Sunday the 27 ), the 2011 EAG ( European Aeronautical Games ) will set at Poitiers, in FRANCE. The EAG is a sports tournament open to the European ingeneering schools and universities specialized in aerospace. This event,  attended by students with lot of enthusiasm, is  well known for years by french schools and opens to the european universities for the second year. In addition to the sports, several activities, entertainments and parties are scheduled. Lots of sports could be played and we hope welcoming  lots of European Teams. Last year, a volley team from Milan participated and we hope this would be the beginning of a wonderful European sport story. In order to reduce the fees for the student from abroad who would participate in the games, the organization will give a contribution to the travel fees. ( Brochure )
FLIGHT MECHANICS, GN&C LAB

 

 

News

Percorsi di Eccellenza a.a. 2022-2023
22/11/2022

Il Bando (in italiano e in inglese) è disponibile [ ... ]

Doppio diploma in campo Aerospaziale tra Sapienza e Georgia Institute of Technology
22/11/2022

Si pubblica la graduatoria: verbale della Commissi [ ... ]

Assegnazioni dei laboratori a.a. 2022-23
18/11/2022

  Il file qui sotto riporta le assegnazioni per  [ ... ]

Seminario "Simulation Technology for Acoustic Analysis"
17/11/2022

Mercoledi 23 novembre dalle ore 11:00 alle ore 14: [ ... ]